Ombra superiore
Corpo
Ombra inferiore
Il prezzo più alto
Il maggiore tra il prezzo di apertura o chiusura
Sezione centrale-Corpo, se il prezzo di chiusura è più alto dal prezzo di apertura, il corpo è vuoto (bianco), nel caso contrario è riempito (nero).
Il minore tra il prezzo di apertura o chiusura
Il prezzo più basso
Che cosa è la candela giapponese?
I grafici a candela costituiscono un metodo di analisi importante sviluppato dai giapponesi. Le candele esposte in questo sito web indicano il prezzo di apertura, il prezzo più alto, il prezzo più basso e il prezzo di chiusura realizzati in un determinato intervallo, definito giorno. Una candela è composta da una piccola barra chiamata corpo, che rappresenta l’escursione di prezzo tra l’apertura e la chiusura, e delle linee sottili verticali, chiamate “ombra”, poste al di sopra o di sotto del corpo. Una giornata di rialzo, dove il prezzo di chiusura è superiore a quello di apertura, è rappresentata con il corpo bianco (vuoto), mentre una giornata di ribasso si rappresenta con un corpo nero (riempito). Quando i prezzi di apertura e chiusura sono uguali, il corpo della candela si trasforma in una linea corta orizzontale e una candela di questa forma è denominata Doji. Doji di solito è l’indice di uno stato d’indecisione del mercato.
Anche se a volte una sola candela può essere in grado fornire informazioni utili sul cambiamento dell’equilibrio esistente tra la domanda e l’offerta del mercato, a tale scopo è sempre più opportuno avvalersi delle formazioni composte da più candele. La superiorità delle stime effettuate con le candele per i titoli a medio termine e soprattutto a breve termine rispetto alle altre metodologie di analisi tecnica, è un dato riconosciuto ed empiricamente comprovato. Le stime effettuate con le candele necessitano la realizzazione di più di ottanta formazioni diverse e la continuità del flusso dati senza alcuna osservazione persa o trascurata. Nonostante sia possibile seguire visivamente le formazioni riportate sulle rappresentazioni grafiche, oggi, grazie ai sistemi computerizzati quest’operazione è eseguita in modo molto più efficace e corretto.
Sia in questo sito web che negli altri siti della famiglia bulls.com© i segnali di acquisto/vendita sono generati nell’ambito di un sistema di determinazione delle formazioni, basato su un programma computerizzato che utilizza un algoritmo molto complicato e avanzato. La prima funzione del sistema è di fare una filtrazione effettiva di dati per evitare gli errori verificabili a causa di dati errati e mancanti. In seguito le candele e le formazioni sono costruite automaticamente da parte del sistema che stabilisce i livelli di conferma e stop loss. Per queste operazioni sono utilizzati solamente i dati di prezzo, mentre quelli di volume sono omessi.
Storia delle candele giapponesi
Nonostante che in cui l’incontro del mondo occidentale con i grafici a candela sia abbastanza recente, questa tecnica era già nota da qualche tempo in Giappone. La persona che ha presentato i grafici a candela nel mondo occidentale è stata Steve Nison. Le prime notizie dell’uso di questo sistema risalgono al XVIII secolo e precisamente a un investitore giapponese, Homma Munehisa, che con il commercio del riso guadagnò una fortuna usando questo metodo. Homma, nel sviluppare i grafici a candela si era basato su alcune norme, chiamate “Cinque Metodi di Sakata”, che consistevano nelle regole utilizzate dai commercianti di Sakata, sua città natalizia. Ma secondo Nison i primi grafici a candela sono stati creati dopo il 1850. Molto probabilmente Homma aveva sviluppato una forma primitiva di questa tecnica analitica e la sua idea originaria in seguito è stata utilizzata e resa più raffinata assumendo la sua forma attuale verso la fine del XIX secolo.
La famiglia dei siti web bulls.com©, con il suo sistema di riconoscimento automatico delle formazioni che utilizza algoritmi computerizzati complessi, ha dato un contributo importante alla letteratura delle candele giapponesi che dal 19. Secolo fino a oggi non ha subito cambiamenti notevoli. Inoltre, questi siti web evidenziano l’importanza di un argomento fino a oggi assai trascurato, cioè quello della determinazione dei livelli di conferma e stop loss per ogni singola formazione, dimostrando in modo esplicito l’alto livello di successo ottenuto con i segnali basati sulle formazioni.
Tipologia delle Candele
Le candele sono classificate e denominate in base alla lunghezza del loro corpo, all’esistenza o meno delle ombre e alla lunghezza di quelle stesse. La lunghezza del corpo, che indica la forza del movimento di prezzo della giornata, può essere corta, normale o lunga. Le candele con un piccolo corpo (trottole) o le candele senza corpo (Doji) indicano un mercato indeciso. Quando i prezzi di apertura, alto, basso e chiusura del giorno sono uguali, si forma una Doji Piatta senza corpo e senza ombre, causata spesso da errori di dati o da giornate senza movimenti di acquisto e vendita. Le candele con il corpo lungo e bianco (vuoto) o lungo e nero (riempito) senza l’ombra nella parte alta o bassa, o senza l’ombra in entrambe le parti, sono chiamate “Marubozu” (letteralmente tradotto dal giapponese: “Troncato”). Il colore del corpo fornisce un’indicazione sul controllo del mercato e quando è bianco, vuol dire che quel giorno il mercato è stato controllato da acquirenti, mentre quando è nero, vuol dire che quel giorno il controllo del mercato è stato nelle mani dei venditori.
Le formazioni che rappresentano raggruppamenti di candele trattati e interpretati nel loro insieme, sono costituite da due, tre, quattro o cinque candele consecutive. Le formazioni che si riscontrano con maggiore frequenza sono quelle costituite da due candele. Le formazioni con quattro o cinque candele sono molto rare. La maggior parte delle formazioni sono simmetriche. Le formazioni toro hanno le loro controparti orso di forma uguale ma di colore del corpo e posizione relativa diversi. Tuttavia, esistono anche delle formazioni che non rientrano nella suddetta regola di simmetria.
I siti web della famiglia bulls.com© utilizzano un algoritmo specifico per identificare e classificare le lunghezze dei corpi al momento della determinazione delle formazioni. In effetti, la determinazione delle candele e formazioni si basa sulle determinate premesse algoritmiche riportate nel sotto titolo “Formazioni: Requisiti e Flessibilità”. Per esempio le Doji, le trottole e le Onde Alte sono considerate come gli elementi diversi dell’estesa famiglia delle Doji. Inoltre, l’algoritmo assegna un Livello Stop loss e un Livello di Conferma specifici a ogni formazione identificata. Tuttavia, in questi siti web sono considerate soltanto le formazioni d’inversione, mentre quelle di continuazione sono omesse.
Utilizzo delle Candele
Le candele esaminate singolarmente, soprattutto se interpretate alla luce di tutte le informazioni e analisi relative ad un titolo azionario, possono fornire informazioni utili sulla psicologia del mercato e sulle cause che giacciono nelle dinamiche dei prezzi. Soprattutto le formazioni emerse ai significativi livelli di supporto o resistenza, meritano un serio interesse quali segnali di inversione toro (dalla cima) o orso (dal fondo). Tuttavia, bisogna stare sempre attenti anche alla direzione della tendenza che precede la costruzione della candela.
Gli analisti esperti invece, nel valutare la probabilità di un’inversione, preferiscono affidarsi a formazioni composte da due o più candele anziché da una candela singola. Inoltre, per ottenere un certo successo negli acquisti e vendite di titoli, bisogna aspettare la conferma della formazione prima di fare l’acquisto e la vendita. Questa regola di attesa per la conferma è valida persino per le formazioni che prevedono con maggiore precisione i movimenti d’inversione del mercato. Avere la pazienza fino all’arrivo della conferma è importante perché a volte una formazione può realizzarsi al termine di un trend molto breve o di un movimento orizzontale, o può non avere alcuna conferma. In tali casi, dove la conferma non è ottenuta, per evitare le operazioni che possono causare perdite, (se nel frattempo lo stop loss non è scattato) la migliore scelta sarà quella di attendere fino all’arrivo di una nuova formazione.
I siti web della famiglia bulls.com© che generano segnali di acquisto/vendita attraverso l’analisi delle candele e formazioni, sono progettati tenendo conto di tutti i dettagli sopra descritti. Se al termine della giornata i dati in possesso sono sufficienti, l’algoritmo del sistema verifica l’esistenza o meno di una nuova formazione. Inoltre, se lo ritiene necessario, provvede ad assegnare o revisionare su base giornaliera i livelli di conferma e Stop loss. Una raccolta cronologica delle candele e formazioni, contenente tutti i livelli di conferma e i segnali di acquisto/vendita generati nel passato, è presente nei siti web sotto forma di una tabella separatamente predisposta per ogni singolo titolo azionario.
Su di noi
Supporto
Riservatezza
Condizioni
Link Importanti
English
Deutsch
中文
Français
Türkçe
Indonesia
Español
Italiano
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Esonero da Responsabilità:

Le normative ufficiali impongono di riportare nel sito alcune spiegazioni e dichiarazioni tra cui la seguente: “Anche se le metodologie utilizzate nel passato ha funzionato, questo risultato non può costituire un preciso indicatore per i risultati futuri.” Accanto al potenziale di guadagno è sempre presente il rischio di perdita. Il commercio di valori mobiliari contiene notevoli rischi. Le perdite derivanti dal commercio di valori mobili e da operazioni a termine possono raggiungere livelli molti alti. Pertanto dovreste valutare molto bene l’opportunità di entrare in un ambiente di commercio del genere alla luce delle proprie risorse finanziarie, poiché il rischio esiste nella natura del commercio speculativo ed in questo settore dovrebbero operare soltanto i soggetti con un capitale di rischio abbastanza solido. Né Americanbulls.com LLC, né Candlesticker.com possono fare affermazioni riguardanti le loro prestazioni passate e future. Tutti gli esempi, grafici, dati cronologici, quadri, interpretazioni, consigli e suggerimenti hanno solo lo scopo di informare.

Candleticker.com è un sito web indipendente e gratuito. Tutti i servizi forniti dal sito Americanbulls.com LLC al sito candlesticker.com sono gratuiti. Americanbulls.com LLC non percepisce alcun compenso dai visitatori o utenti di questo sito web (o da quelli degli altri siti web della famiglia bulls.com©). Americanbulls.com LLC non percepisce alcun compenso neanche dagli operatori, supportatori e istituzioni dei mercati finanziari, delle Borse o dei mercati Forex nazionali ed internazionali.

Con l’utilizzo del presente sito web, l’utente manleva, il sito Candlesticker.com, la casa madre Americanbulls.com LLC, le sue partecipazioni, le società collegate e tutti i dirigenti e impiegati delle suddette società da ogni responsabilità riguardo alle eventuali perdite dirette e indirette, accidentali e/o consequenziali.